Anfora greco-romana nel mare dell'Elba

La guardia costiera ha recuperato un'anfora di "epoca greco-romana", circa un metro di altezza per 40 cm di diametro, sul fondale marino dell'isola d'Elba (Livorno). A riportarla in superficie sono stati i militari subacquei di Genova, intervenuti con il supporto del personale e delle motovedette della Capitaneria elbana, dopo una segnalazione del titolare di un centro diving della zona: l'anfora si trovava adagiata a circa 40 metri di profondità, nel mare antistante Capoliveri, a circa 100 metri dalla costa nella zona 'Miniera del Ginepro'. In attesa delle valutazioni tecniche della soprintendenza di Pisa e Livorno, che dovrà anche procedere ad una più precisa classificazione e datazione, l'anfora, si spiega dalla guardia costiera, è custodita per il momento nei locali dell'ufficio marittimo di Porto Azzurro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. GoNews
  2. Livorno Press
  3. Arezzo Notizie
  4. Gazzetta di Livorno
  5. Gazzetta di Livorno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castellina Marittima

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...