Castellina Marittima

Proseguono ricerche velista disperso

Proseguono senza sosta le attività di ricerca di Pietro Fogliani, il velista 55/enne emiliano disperso a seguito dello spiaggiamento, ieri, dell'imbarcazione a vela di 15 metri "Lulubelle" di fronte al litorale di Vada (Livorno). Le ricerche coordinate dalla Capitaneria di porto di Livorno, proseguono con mezzi navali, sub ed aerei che pattugliano il tratto di mare a sud di Porto Lotti (La Spezia) - ultimo porto certo toccato dall'imbarcazione - fino al limite del litorale di Piombino (Livorno). Non potendo al momento escludersi alcuna ipotesi - spiega una nota della capitaneria livornese - sulla navigazione tenuta dall'imbarcazione prima dell'evento, data la mancanza di strumentazione di radiolocalizzazione satellitare a bordo, sono state allertate, per concorrere nelle operazioni, anche le Sale operative delle Capitanerie di Genova e di Civitavecchia, rispettivamente competenti nelle acque liguri e laziali.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie